copertina

Dettaglio News
Questa è il comunicato selezionato. Per tornare all'elenco dei comunicati clicca qui.
10/09/2021 17.19.51
VICENZAORO SEPTEMBER, IEG: IL BUSINESS DEL COMPARTO ORAFO-GIOIELLIERO RIPARTE DA QUI
Inaugurata stamane Vicenzaoro September: oltre 800 brand espositori, gli stakeholder e le istituzioni del Territorio, da oggi e fino al 14 settembre, in presenza, nel quartiere fieristico vicentino
Vicenza. Vicenza, 10 settembre 2021 – Con oltre 800 aziende presenti, un terzo delle quali provenienti dall´estero, si è aperta oggi Vicenzaoro September The Jewellery Boutique Show, la fiera internazionale dell´oreficeria e della gioielleria di Italian Exhibition Group. Un´edizione all´insegna della ripartenza, che si percepisce netta tra i padiglioni del quartiere fieristico vicentino. Protagonisti i segnali incoraggianti del mercato, che raggiunge già i livelli pre-pandemia, con l´export italiano in crescita del 2,8% nei primi cinque mesi del 2021 rispetto allo stesso periodo del 2019[1] e una previsione di rimbalzo del fatturato 2021 pari a +19,8%[2].

Il comparto orafo-gioielliero non si è mai fermato, dal momento che ´Ha saputo innovare per rispondere ai cambiamenti in atto e le fiere ad esso collegate hanno dimostrato flessibilità e capacità di visione, scegliendo di ripartire in maniera sinergica´, ha affermato il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio, nel suo messaggio di saluto rivolto alle imprese del settore e agli organizzatori della manifestazione.

Quello che si è inaugurato stamattina a Vicenza è un evento che si conferma luogo privilegiato di networking per gli operatori del settore, consentendo loro di ripartire dalla bellezza e di aprire una nuova stagione nel segno del business e della continua innovazione.

Tra gli espositori i grandi brand della gioielleria, da Damiani a Roberto Coin, da Fope a Crivelli e Fabergé, ma anche i leader nel campo dei macchinari, che tornano insieme a T.Gold, il salone internazionale per le tecnologie avanzate per i processi di progettazione e realizzazione del gioiello, e i più importanti rappresentanti del mondo dell´orologeria, che porteranno i propri pezzi più esclusivi a VO Vintage, evento dell´orologeria e gioielleria vintage di pregio, che parte domani, 11 settembre, per concludersi lunedì 13 settembre.

La manifestazione ha accolto sin dalla prima mattinata un pubblico già numeroso e desideroso di fare business, che da oggi e fino a martedì 14 settembre potrà attraversare i padiglioni in massima sicurezza, grazie all´applicazione del protocollo #SAFEBUSINESS by IEG e l´accreditamento GBAC STAR™, il programma globale di certificazione degli standard internazionali di pulizia, sanificazione e prevenzione dei rischi infettivi per il personale gli ambienti fieristici.

Alla cerimonia inaugurale della manifestazione, sono intervenuti Lorenzo Cagnoni, presidente Italian Exhibition Group, Francesco Rucco, sindaco di Vicenza, Carlo Maria Ferro, presidente di Agenzia ICE, Cristina Franco, vicepresidente della Provincia di Vicenza, Claudia Piaserico, presidente Federorafi, Roberto Marcato, Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Veneto (dichiarazioni in allegato).


FOCUS ON ITALIAN EXHIBITION GROUP
Italian Exhibition Group (IEG), quotata sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ha maturato negli anni, con le strutture di Rimini e Vicenza, una leadership domestica nell´organizzazione di eventi fieristici e congressuali e ha sviluppato attività estere - anche attraverso joint-ventures con organizzatori globali o locali, come ad esempio negli Stati Uniti, Emirati Arabi Uniti, Cina, Messico, India - che l´hanno posizionata tra i principali operatori
europei del settore.

PRESS CONTACT IEG
Michela Moneta, press office coordinator
MEDIA AGENCY VICENZAORO Barabino & Partners T. + 39 010.272.5048
Barbara Demicheli +39 347.41.62.986 b.demicheli@barabino.it Manuela Signorelli: +39 349.12.53.833 m.signorelli@barabino.it
MEDIA AGENCY IEG SEDE DI VICENZA: MYPRLab T. +39 0444.512550
Filippo Nani +39 335.101.93.90 filippo.nani@myprlab.it


Il presente comunicato stampa contiene elementi previsionali e stime che riflettono le attuali opinioni del management (´forward-looking statements´) specie per quanto riguarda performance gestionali future, realizzazione di investimenti, andamento dei flussi di cassa ed evoluzione della struttura finanziaria. I forward-looking statements hanno per loro natura una componente di rischio ed incertezza perché dipendono dal verificarsi di eventi futuri. I risultati effettivi potranno differire anche in misura significativa rispetto a quelli annunciati, in relazione a una pluralità di fattori tra cui, a solo titolo esemplificativo: andamento del mercato della ristorazione fuori casa e dei flussi turistici in Italia, andamento del mercato orafo - gioielliero, andamento del mercato della green economy; evoluzione del prezzo delle materie prime; condizioni macroeconomiche generali; fattori geopolitici ed evoluzioni del quadro normativo. Le informazioni contenute nel presente comunicato, inoltre, non pretendono di essere complete, né sono state verificate da terze parti indipendenti. Le proiezioni, le stime e gli obiettivi qui presentati si basano sulle informazioni a disposizione della Società alla data del presente comunicato.




Comunicato del 10/09/2021 17.19.51