copertina

Dettaglio News
Questa è il comunicato selezionato. Per tornare all'elenco dei comunicati clicca qui.
03/10/2017 11.56.37
ITALIAN EXHIBITION GROUP, OTTIME PERFORMANCE DI BILANCIO NEL PRIMO SEMESTRE 2017. CRESCONO RICAVI, EBITDA E RISULTATO NETTO
Ricavi totali consolidati a 71,3 milioni di euro (60,3 al 30 giugno 2016), EBITDA consolidato a 16,6 milioni di euro (11,7 al 30 giugno 2016). Il risultato netto a 8 milioni di euro (+224% rispetto al 30 giugno 2016)
. Rimini, 3 ottobre 2017 – Il Consiglio di Amministrazione di ITALIAN EXHIBITION GROUP S.p.A. ha approvato oggi la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2017. I dati al 30 giugno 2016 si riferiscono al Bilancio consolidato pro-forma*, ovvero come se la nascita di IEG fosse datata al 1 gennaio 2016 e il conto economico esprimesse lŽintera attività delle aziende integrate nel corso del secondo semestre 2016.

Principali risultati consolidati del primo semestre 2017

Il Valore della Produzione del primo semestre è stato pari a 71,3 milioni di euro, in incremento del 18,3% rispetto al primo semestre pro-forma del 2016 (60,3 milioni), anche grazie ad un calendario più favorevole arricchito, tra le altre cose, dalle manifestazioni orafe di Arezzo.
In crescita ancora più evidente la redditività operativa con EBITDA** del semestre a 16,6 milioni di euro, +42,6% rispetto agli 11,7 milioni del 30 giugno 2016.
Il risultato netto consolidato dei primi sei mesi del 2017 è stato di 8 milioni di euro, più che triplicato rispetto ai 2,5 milioni della semestrale pro-forma 2016.

Al 30 giugno 2017 la Posizione Finanziaria Netta è negativa per circa 51,2 milioni di euro, confermando un rapporto tra redditività e indebitamente di assoluta sostenibilità. La crescita dellŽindebitamento rispetto al 30/6/2016 pro forma (+5,4 milioni), è infatti modesta se si considerano i 10 milioni di dividendi distribuiti, gli investimenti per lŽampliamento del quartiere di Rimini e le acquisizioni operate negli ultimi 12 mesi.

ŽSono numeri davvero importanti - commenta il presidente di Italian Exhibition Group SpA, Lorenzo Cagnoni - che posizionano IEG al secondo posto tra le fiere italiane per volume di fatturato e al primo per manifestazioni organizzate direttamente e redditività del business. Numeri che confermano la solidità del piano industriale e ci rafforzano sia nel perseguimento delle strategie, domestiche e internazionali, sia nellŽapprezzamento riconosciuto del mercato. Il management di IEG è dunque confidente di raggiungere i risultati ambiziosi previsti dal budget 2017, in linea con gli ottimi risultati 2016, anno che presentava un calendario del secondo semestre più favorevoleŽ.

ITALIAN EXHIBITION GROUP SPA: FOCUS ON
Italian Exhibition Group SpA, la società nata dallŽintegrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza è presieduta da Lorenzo Cagnoni, con la vice presidenza di Matteo Marzotto e la direzione generale di Corrado Facco. IEG è il secondo player italiano per volume di fatturato con 59 prodotti in portafoglio (riferiti alle filiere Food & Beverage, Green, Technology, Entertainment, Tourism, Transport, Wellness, Jewellery e Fashion, Lifestyle & Innovation) e 216 tra eventi e congressi.
Asset prioritario della Società è favorire lŽinternazionalizzazione di tali comparti rappresentativi del Bello e Ben Fatto italiano nel mondo, partendo da una solida joint venture negli Emirati Arabi Uniti e presenze in USA, Cina, India e Sudamerica. IEG svolge inoltre il ruolo di leader nazionale nel segmento convegnistico-congressuale. Nel 2016, IEG, nel complesso delle sedi espositive e congressuali di Rimini e Vicenza, ha totalizzato 14.593 espositori, sfiorando i 2,5 milioni di visitatori.
Le manifestazioni leader di Italian Exhibition Group SpA sono sottoposte a certificazione, tramite lŽistituto ISFCERT riconosciuto da ACCREDIA, secondo la norma ISO 25639:2008 Exhibition Terminology and Measurement.

PRESS CONTACT ITALIAN EXHIBITION GROUP SPA
Elisabetta Vitali - head of national media & corporate communication mediarimini@iegexpo.it
Patrizia Rovaris - head of international media & corporate communication mediavicenza@iegexpo.it
Marco Forcellini - press office manager sede Rimini marco.forcellini@iegexpo.it

* Per bilancio pro-forma si intende il bilancio di Italian Exhibition Group SpA come se lŽintegrazione tra Fiera di Rimini e Fiera di Vicenza avesse avuto effetto dal 1 gennaio 2016 e quindi come se il bilancio esprimesse nel conto economico lŽintera attività svolta dalle due società nel corso del 2016. Per la modalità tecnica utilizzata per lŽintegrazione (conferimento dellŽazienda Fiera di Vicenza in Rimini Fiera), il conto economico effettivo della società esprime lŽintero 2016 di Rimini Fiera e i mesi di novembre e dicembre di Fiera di Vicenza,

** LŽEBITDA è rappresentato dal risultato operativo al lordo degli ammortamenti. LŽEBITDA è una misura definita ed utilizzata dal Gruppo per monitorare e valutare lŽandamento operativo del Gruppo, ma non è definita nellŽambito dagli IFRS; pertanto non deve essere considerata una misura alternativa per la valutazione dellŽandamento del risultato operativo del Gruppo. La Società ritiene che lŽEBITDA sia un importante parametro per la misurazione della performance del Gruppo in quanto permette di analizzare la marginalità dello stesso eliminando gli effetti derivanti da elementi economici non ricorrenti. Poiché lŽEBITDA non è una misura la cui determinazione è regolamentata dai principi contabili di riferimento per la predisposizione dei bilanci consolidati del Gruppo, il criterio applicato per la determinazione dellŽEBITDA potrebbe non essere omogeneo con quello adottato da altri gruppi, e pertanto potrebbe non essere comparabile.







Comunicato del 03/10/2017 11.56.37